Genialata elettorale, azione concreta per i cittadini, pia illusione, adesso "molto pericolosa": la letteratura sulla bretella del M5S per la quale oggi sono iniziati i lavori è già piuttosto ampia. Per Pippo Digiacomo, parlamentare regionale del PD e presidente della Commissione Sanità all'Ars, si tratta di una soluzione con parecchi risvolti negativi. Ecco le sue parole:

Ho percorso personalmente la trazzera che collega Tremonzelli a Scillato: è molto pericolosa e credo continuerà ad esserlo anche dopo che sarà stata asfaltata. Per non parlare di come sarà in inverno. Capisco le ragioni della propaganda per il consenso, ma dovremmo stare attenti a non indurre i cittadini inconsapevoli a farsi male.

Sorveglieremo con attenzione su tutti i pareri, i collaudi e le agibilità rilasciate per progettare, finanziare e dichiarare agibile un’arteria che, con un volume di traffico autostradale, sarà pericolosissima.

Le esigenze di propaganda sono una cosa ma far percorrere ai siciliani una trazzera nella quale può scapparci il morto sinceramente ci sembra troppo.