È stata ritrovata questa mattina, non senza ambasce, la turista dispersa da ieri pomeriggio sull'Etna. Le ricerche, andate avanti per oltre 15 ore, per fortuna hanno dato ottimi risultati. L'escursionista francese era scivolata sulle lastre di lava della Valle del Bove, nella zona tra monte Zoccolaro e monte Pomiciaro. Una fitta nebbia e le condizioni meteo non esattamente favorevoli hanno complicato le ricerche dell’elicottero del 118 che ha tentato, durante la notte, di individuare il luogo in cui la turista era caduta.

La donna è stata ritrovata con diverse escoriazioni sul corpo e un trauma alla cavigliaDopo un primo intervento del 118, la turista è stata trasportata al pronto soccorso. Le Fiamme Gialle e del CNSAS per portare in salvo la donna hanno utilizzato la calata di soccorso organizzata, ossia una particolare tecnica di alpinismo che viene adoperata proprio quando c’è la necessita di prestare aiuto a qualcuno.