Fa pipì per strada e si becca una multa di oltre 3.000 euro. È accaduto a un pakistano 40enne residente in Valcamonica, nella Lombardia orientale. L'uomo è stato fermato dai carabinieri e multato "per atti contrari alla pubblica decenza". La sanzione è bell'e salata: ben 3.333,33 euro.

Ma perché la multa? Il comportamento in questione è stato di recente depenalizzato e punito con una sanzione amministrativa. Ragione per la quale quella emessa a carico del pakistano rappresenta la prima multa in provincia di Brescia.