In Australia un poliziotto è finito sotto inchiesta per un video parecchio controverso. L'agente del Queensland è intervenuto con alcuni colleghi a Murgon, cittadina a 270 chilometri a nord-ovest di Brisbane, per degli schiamazzi in strada. Quello che sembrava un momento normale si è trasformato in un climax di tensione, con il poliziotto che aggredisce una ragazzina. Il sergente Gregory Kapernick sembra aver perso il controllo. 

 

Le immagini pubblicate su Facebook da una donna presente all'accaduto in poche ore hanno superato le 700.000 visualizzazioni. Non si contano nemmeno i commenti indignati degli utenti. "Disgustoso pensare che questo è il modo in cui la nostra polizia locale, che dovrebbe aiutarci, tratta la nostra comunità e in particolare i bambini", sono le parole che introducono il video.