SONY DSC

Catania, postano su Facebook il video di una corsa di cavalli e scatta una denuncia su un giovane di 19 anni, accusato di aver preso parte alla gara illegale tenutasi nel pomeriggio di domenica scorsa in via della Concordia, nel quartiere di San Cristoforo. Il ragazzo dovrà adesso rispondere delle accuse di matrattamento di animali, sevizie agli animali, promozione di competizioni non autorizzate fra animali e favoreggiamento personale. 

Postano su Facebook il video di una corsa di cavalli

Il giovane è stato individuato durante i controlli effettuati dagli inquirenti nel quartiere, contro le attività ippiche clandestine. Durante l'operazione sono state controllate alcune stalle, dalle quali sono emerse alcune irregolarità amministrative a carico del padre del giovane denunciato, proprietario di un cavallo che è stato immediatamente sequestrato

La corsa clandestina

Inoltre, sempre durante i controlli, gli agenti in via Vetrano hanno sorpreso un ragazzo che conduceva al laccio un puledro e che, alla vista degli agenti, è scappato abbandonando l'animale che, secondo quanto ricostruito, sarebbe uno di quelli che aveva partecipato alla corsa di domenica. Infine in alcune stalle gli agenti hanno riscontrato alcune irregolarità sulla tenuta di 4 cavalli sprovvisti di microchip e dei relativi codici aziendali