I venti di guerra soffiano impietosi sulla Siria e nessuno può rimanere a guardare. Ad aderire alla giornata di preghiera e digiuno per la pace in Siria anche la Chiesa palemitana. Alle 21 la veglia in cattedrale, in contemporanea a quella officiata da Papa Francesco a Piazza San Pietro.

[Continua la lettura dell’articolo]