PREMIO LETTERARIO 

INTERNAZIONALE MONDELLO

45a edizione

Due giorni di eventi e incontri con gli autori premiati

Giulia Corsalini, Marco Franzoso, 

Andrea Gentile e Raffaele Manica

Si terrà a Palermo giovedì 14 novembre, presso la Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza S. Domenico 1, ore 17.00) la cerimonia finale del Premio Letterario Internazionale Mondello, giunto alla quarantacinquesima edizione, promosso dalla Fondazione Sicilia e dal 2012 in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Per il secondo anno consecutivo l’evento finale è realizzato insieme con la Fondazione Circolo dei lettori di Torino e d’intesa con la Fondazione Premio Mondello e la Fondazione Andrea Biondo.

Mercoledì 13 novembre, alle 18.00, a Palazzo Branciforte, i vincitori incontrano il pubblico di Palermo e giovedì 14 novembre, alle 11.30, incontrano i media.

Gli autori premiati della quarantacinquesima edizione sono: Giulia Corsalini con La lettrice di Čechov (Nottetempo), Marco Franzoso con L’innocente (Mondadori) e Andrea Gentile con I vivi e i morti (minimumfax) per la sezione Opera ItalianaRaffaele Manica con Praz (Italo Svevo) per la sezione Mondello Critica.

I vincitori del Premio Opera Italiana e del Premio Mondello Critica sono stati scelti, con la presidenza di Giovanni Puglisi, da un Comitato di Selezione composto dallo scrittore e critico letterario Massimo Onofri, dal docente e scrittore Gianluigi Simonetti e dalla scrittrice e giornalista Bianca Stancanelli.

Ecco il programma della 45° edizione:

MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2019

Ore 18.00 – INCONTRO CON I VINCITORI DELLA 45° EDIZIONE

Palermo, Palazzo Branciforte (Largo Gae Aulenti, 2)

I vincitori della 45° edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello incontrano il pubblico.

GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE 2019

Ore 11.30 – CONFERENZA STAMPA

Palermo, Palazzo Branciforte (Largo Gae Aulenti, 2)

I vincitori della 45° edizione del Premio Letterario Internazionale Mondello incontrano i media.

Ore 17.00 – CERIMONIA FINALE E PROCLAMAZIONE DEI PREMI SUPERMONDELLO, MONDELLO GIOVANI, MIGLIORI MOTIVAZIONI DEGLI STUDENTI GIURATI

Palermo, Società Siciliana per la Storia Patria (Piazza S. Domenico, 1)

Introduce e moderaAccursio Sabella

IntervengonoRaffaele Bonsignore, Presidente della Fondazione Sicilia; Giovanni Puglisi, Presidente della Giuria e Professore emerito di Letterature Comparate; Nicola Lagioia, Direttore editoriale del Salone Internazionale del Libro di Torino; Maurizia Rebola, Direttore della Fondazione Circolo dei lettori; Francesco Paolo Ursi, Associazione Teatro Scuola, Bianca StancanelliGianluigi Simonetti e Massimo Onofri, membri del Comitato di Selezione; Giorgio Fontana, giudice monocratico del Premio Autore Straniero; Giulia CorsaliniAndrea Gentile e Marco Franzoso, vincitori del Premio Opera Italiana; Raffaele Manica, vincitore del Premio Mondello Critica.

Nel corso della cerimonia verranno proclamati i vincitori del SuperMondello e del Mondello Giovani. I tre romanzi vincitori del Premio Opera Italiana sono stati sottoposti al giudizio di 120 lettori qualificati, indicati da ventiquattro librerie dislocate in tutta Italia, scelte in partnership con Domenica – Il Sole 24 Ore. Le loro preferenze, espresse tramite votazione online da giugno a ottobre, decreteranno il vincitore assoluto, cui andrà il Premio SuperMondello. Parallelamente, una giuria di 180 studenti di 18 scuole secondarie di secondo grado, 12 di Palermo e 6 di Agrigento, Enna, Marsala, Caltanissetta, Catania e Santa Teresa di Riva (Messina), decreterà il vincitore del Premio Mondello Giovani. Gli studenti hanno letto i tre libri in gara e votato il loro romanzo preferito, motivando la scelta con un testo critico. Il Comitato di Selezione assegnerà a tre studenti siciliani il Premio alla Migliore Motivazione, fra quelle espresse dagli studenti giurati per votare il vincitore del Mondello Giovani.

Nel corso della cerimonia saranno, altresì, assegnati i tre Premi speciali “Amici della Fondazione Sicilia”.

Nella sua storia prestigiosa – afferma il presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore – il Premio Mondello ha giocato sicuramente un ruolo fondamentale nell’avvicinare i giovani al mondo del libro. Da sempre Fondazione Sicilia contrasta la povertà educativa, e uno degli alleati più importanti in tal senso è proprio la lettura”.

La cerimonia non si esaurirà nella consegna dei premi, ma sarà un’occasione per creare un dibattito tra gli autori vincitori, i membri del Comitato di Selezione, gli studenti e i lettori forti, attraverso un dialogo inerente alle opere premiate.

Sabato 11 maggio 2019, al Salone Internazionale del Libro di Torino, è stato già premiato come vincitore della sezione Autore Staniero, lo scrittore irlandese naturalizzato statunitense Colum McCann, scelto dal giudice monocratico Giorgio Fontana.

Seguici su:

www.premiomondello.itfacebook.com/premiomondellotwitter.com/premiomondello

Torino-Palermo, 12 novembre 2019