Il caldo di questi giorni non è destinato a durare troppo, è in arrivo un netto cambiamento meteo. Almeno fino al 25 aprile, sole e temperature miti continueranno a farci compagnia ma, a seguire, una blanda circolazione instabile darà un primo colpo al muro anticiclonico, prima di un crollo definitivo alla fine del mese.

Mercoledì 25 aprile, comunque, il sole splenderà da Nord a Sud, con qualche raro piovasco pomeridiano al Nord. Nella giornata della Liberazione i valori termici attesi saranno superiori alla media stagionale, soprattutto al Nord e in parte delle regioni centrali.