Un ragazzo di 18 anni è morto ieri sera a Palermo, dopo essersi lanciato dal nono piano di uno stabile in via Sperone. Alcuni passanti hanno visto il corpo riverso sull'asfalto e hanno avvisato le forze dell'ordine. Sul posto sono giunto i soccorritori del 118 e il giovane è stato trasportato all'ospedale Buccheri La Ferla, ma purtroppo è decedupo poco dopo. La salma del diciottenne è stata riconsegnata alla famiglia.

Il drammatico episodio avvenuto ieri sera, purtroppo, si aggiunge a un elenco di altre vicende analoghe avvenute nel capoluogo siciliano. A tal proposito si ricorda che è attiva una linea verde, chiama "Helpline-Telefono Giallo", realizzata dall'Asp di Palermo, in collaborazione con l'Associazione famiglie italiane prevenzione suicidio Marco Saura. Basta contattare il numero gratuito 800-011110 per parlare con operatori qualificati (psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica).

FOTO DI REPERTORIO