0124Dopo la splendida giornata di sole odierna, nei prossimi 3 giorni (venerdì 11,sabato 12 e domenica 13 aprile) tornerà il maltempo in tutt’Italia stavolta senza vere e proprie perturbazioni ma per instabilità pomeridiana che darà vita a forti temporali in tutto il Paese. I fenomeni temporaleschi, dovuti alla termo-convezione dell’aria, si svilupperanno nelle zone interne di Alpi e Appennini per poi estendersi durante il pomeriggio anche a coste e pianure, in modo particolare nelle aree Adriatiche.
z12t_002Localmente ci potranno essere anche fenomeni estremi come nubifragi e grandinate, episodi particolarmente intensi ma rapidi e molto isolati a precise aree molto ristrette di territorio. Si tratta ovviamente di temporali improvvisi la cui localizzazione previsionale è praticamente impossibile in modo preciso: solo l’osservazione “live” del nowcasting sarà utile per individuare in quali zone si formeranno le celle temporalesche più pericolose con i cumulonembi più “cattivi”.  Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satellitisituazione,fulminazioniradar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

Peppe Caridi