CatturaNate intorno alla metà dell’800, le Società Operaie di Mutuo Soccorso furono per decenni determinanti per venire incontro alle esigenze di tanti lavoratori e sopperire alla mancanza di un adeguato sistema di stato sociale.  Dopo un periodo in cui l’evoluzione del contesto socio-economico nazionale ne ha in qualche maniera snaturato gli originali scopi oggi, in tempo di crisi, le Soms ritornano prepotentemente alla ribalta per svolgere le loro principali ed originarie funzioni. A tale scopo il CO.RE.SI. ovvero il Coordinamento Regionale Siciliano delle Società di Mutuo Soccorso, sta promuovendo in questi giorni una importante  iniziativa per la creazione di un servizio di assistenza per i soci.  Diverse le fasi previste per l’avvio del progetto denominato “INSIEME” che vedrà coinvolte tutte le Soms regionali aderenti con la prevista partecipazione a regime di non meno di 30.000 soggetti.  –  A darne comunicazione è stato il presidente regionale Pippo Ciavirella  che si è detto felice della iniziativa e sicuro che essa non potrà che apportare concreti benefici a tutti i soci che decideranno liberamente di aderirvi. La solidarietà quindi che, con questo importante progetto, viene proposta ad un vastissimo numero di utenti sparsi in tutta la nostra regione attraverso l’assistenza mutualistica delle Società Operaie che rispolverano un antico sistema di sostegno di rete oggi più che mai utile, se non necessario, quale strumento integrativo per combattere la crisi ed alleviarne le  spesso tragiche conseguenze.