E' stato necessario l'intervento di una gru per rimuovere la carcassa di una mucca che galleggiava nel tratto di mare antistante Punta di Mola. A fare la macabra scoperta, gli addetti al servizio di salvataggio della Protezione Civile, che pattugliano la costa a bordo di un gommone. L'animale, morto da un pezzo, galleggiava in acqua ed è subito stato allerato il servizio per il recupero e lo smaltimento della carcassa, trainata fino alla battigia.

Davanti agli increduli passanti, è stata agganciata dalla gru, che l'ha sollevata e posizionata su un camion, quidi trasportata in un centro autorizzato per essere incenerita. Adesso è importante capire come il bovino sia finito in acqua, ma appare improbabile risalire al proprietario, perché la carcassa sarebbe sprovvista del marchio di riconoscimento e tracciabilità.