Vi siete mai chiesti quanto si ingrassa a Natale? Difficile dirlo con certezza. Ma secondo gli esperti, in media il peso aumenta di 2 chili, ma se non si sta attenti si può arrivare fino a 5. È la "morale" di uno studio che ha coinvolto 70 tra nutrizionisti, dietologi e medici generici.

Stando agli specialisti, la pancia in aumento è solo in parte dovuta a pranzi e cenoni: a influire sono soprattutto "a cattiva abitudine di mangiucchiare durante l'intero arco della giornata (66%), ma anche il trascurare ogni principio di sana alimentazione e corretta idratazione (42%).

Comportamenti scorretti che sarebbero dettati dal tentativo di combattere la noia (55%), dalle lunghe ore passate davanti alla tv (53%) e dalla voglia di lasciarsi andare dopo lo stress accumulato durante l'anno (38%). Tutte cose che inducono gli italiani, in media, ad assumere 1.000-1.500 kilocalorie in più al giorno, su una dieta consigliata di 2.000 in totale.

Per il 65% degli esperti non è necessario né lanciarsi in una rigida dieta, né rinunciare del tutto a festeggiare: molto meglio tornare per gradi a una sana alimentazione e reintrodurre nel proprio organismo tutti quegli elementi, come frutta e verdura, che durante le abbuffate natalizie vengono un po' trascurati.

Tra i consigli più importanti, infine, ci sono anche quelli di non saltare la colazione, di limitare i cibi dolci, di preferire l'acqua alle bevande caloriche e di praticare attività fisica