La proposta arriva dall'Olanda, ma siamo sicuri che potrebbe avere successo in tutto il mondo. Un ospedale olandese sta rivoluzionando i primi giorni di maternità con queste nuove ed innovative culle per i bimbi appena nati, che si agganciano al letto della madre.

A riportare la notizia, il sito web Gelderse Vallei, in cui si legge che, se le madri hanno bisogno di rimanere in ospedale più a lungo, l'ospedale farà di tutto per far sì che mamma e bimbo possano stare insieme.

Una bella trovata, che può rendere il soggiorno delle neomamme un po' più leggero, offrendo loro la possibilità di avere un contatto diretto con i bimbi. Soprattutto nel caso di lunghe degenze, potrebbe davvero fare la differenza.

Madre e bimbo – spiega il sito dell'ospedale – sono vicini tra loro e possono toccarsi, senza l’intervento di un infermiere. L’allattamento al seno è più facile perché il bambino si trova vicino alla mamma. Questa culla ha grandi vantaggi specialmente dopo un parto cesareo se la madre per alcuni giorni ha qualche problema di mobilità.