La polizia ha arrestato un posteggiatore abusivo, Umberto Camarrone, 35 anni, che operava in piazza Sett'Angeli a Palermo. Gli agenti si erano recati sul posto, non molto distante dalla cattedrale, dopo che due giovani avevano chiamato il 113 perché intimiditi dall'uomo che aveva detto loro di spostare lo scooter, perché in quel posto doveva essere parcheggiata una vettura

Arrestato un posteggiatore abusivo a Palermo

In questa piazza comando io e si mettono le macchine che dico io

avrebbe detto l'uomo ai due agenti che, visto lo stato delle cose, lo hanno immediatamente tratto in arresto. Un'ennesimo esempio di soppruso, quello di Umberto Camarrone, che dimostra sempre più come la categoria dei parcheggiatori abusivi a Palermo sia ormai diventata una macchia che tende sempre più ad ingrandirsi, e che quindi diventa sempre più difficile da lavar via.