Vicenda dai contorni poco chiari nell'Agrigentino: un ragazzo di 15 anni è arrivato all'ospedale San Giovanni di Dio con una brutta ferita alla testa e alcune escoriazioni all'addome. Dopo essere stato ricoverato, è stato dimesso ed è stato poi ascoltato dai carabinieri, per fare chiarezza su ciò che può essergli accaduto.

Sono partite le indagini e, da quanto è emerso, il giovane sarebbe stato aggredito a Porto Empedocle. A piedi e ferito avrebbe raggiunto l'abitazione dei nonni, che lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale di Agrigento. Non è escluso che il quindicenne possa aver subito maltrattamenti in famiglia: sui dettagli rimane il massimo riserbo, in attesa di ulteriori sviluppi.