PALERMO – Risolto dalla polizia il caso della scomparsa della ragazzina di 14 anni del quartiere Ciaculli. Come si legge su "BlogSicilia", si è trattato di una proverbiale fuitina: la giovanissima, infatti, è scappata via insieme al fidanzato di 20 anni. Che adesso potrebbe finire nei guai perché il suo amore è minorenne, di 6 anni più giovane. La denuncia è una possibilità, e nemmeno tanto remota.

Gli agenti di polizia, dopo alcune segnalazioni, li avrebbero trovati in un appartamento sempre a Ciaculli. Un sospiro di sollievo per i genitori che temevano il peggio. La scelta di andare via di casa e non farvi ritorno potrebbe essere stata decisa dopo alcuni litigi tra la ragazzina e i genitori che forse non accettavano la relazione.