polizia

Due romeni sono stati arrestati dalla Polizia di Vittoria, in provincia di Ragusa, con l’accusa di aver tagliato l’orecchio ad un connazionale, dopo avergli rubato lo scooter e aver chiesto alla convivente della vittima la somma di 300 per restituirglielo.

I due malviventi Dimutru Pena, 22 anni, e Adrian Petras, di 25, hanno reciso parte del padiglione auricolare di un loro connazionale alla fine di una cena nella frazione di Scoglitti. Secondo le prime ricostruzioni fra le due parti esistevano vecchi rancori dovuti a questioni sentimentali che hanno fatto scaturire una lite con calci e testate, durante la quale l’uomo è stato ferito da un fendente.  

L’uomo è stato subito soccorso e trasportato in ospedale, dove ha raccontato la vicenda al personale della struttura che ha allertato la polizia.