Rapina a mano armata nella profumeria Limoni di viale Libertà a Messina. L'uomo ha atteso l'orario di chiusura, intorno alle 20, e ha fatto irruzione nel negozio con il volto coperto da passamontagna e minacciando i dipendenti con una pistola. Il rapinatore si è fatto consegnare l'incasso ed è poi fuggito, probabilmente con l'aiuto di un complice. 

La polizia sta attualmente analizzando le immagini del circuito di videosorveglianza al fine di identificare il rapinatore.