Multato perché ha regalato un panino a un disabile e non ha emesso lo scontrino fiscale. E' successo a Salvatore Picardi, commerciante di Marigliano, provincia di Napoli. L'uomo è stato fermato dai finanzieri davanti il suo negozio: gli hanno chiesto lo scontrino fiscale, ma lui ha risposto di non averlo emesso, poiché quel panino era un dono.

Anche il disabile ha cercato di spiegare che gli era stato fatto un regalo, ma non c'è stato niente da fare. La multa è scattata lo stesso e al salumiere è stata comminata una sanzione che va da un minimo di 150 euro a un massimo di 2.500 euro. La vicenda ha fatto molto discutere.

Picardi, ex caporale dell'esercito,ha espresso sgomento per quel gesto "fatto con il cuore", che ha spiegato di compiere spesso e ha aggiunto: "Continuerò a regalare qualcosa a Gigi, che ormai è diventato una persona di famiglia". Per cinque anni l'uomo ha gestito un negozio a Cercola, nel Vesuviano, ma ha poi dovuto ridimensionare l'attività, aprendo il negozio di Marigliano.

Picardi ha assicurato che ricorrerà alle vie legali, aggiungendo: "Un grande generale, quand'ero nell'Esercito, mi disse che la legge deve essere sempre e comunque rispettata, ma chi la fa rispettare deve avere cuore".