ImmagineIngredienti:

• 1 larga fetta di vitello di circa 700-800 g

• 300 g di vitello tritato

• 100 g di salame a fettine

• 50 g di caciocavallo grattugiato

• 50 g pecorino grattugiato

• 3 uova sode

• 1 uovo + 1 tuorlo

• 1/2 dl di vino bianco secco

• 2 cucchiai di pangrattato

• 1 cipolla piccola

• 2 cucchiai di concentrato di pomodoro

• prezzemolo tritato

• olio

• sale

• pepe

 

 

Procedimento:

Stendete sul piano di lavoro la fetta di carne e appiattitela allo spessore di circa un centimetro. In una ciotola amalgamate la carne tritata con il pangrattato, il caciocavallo, il pecorino, l’uovo intero e il tuorlo, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Distribuite il composto sulla superficie della fetta di carne. Sopra adagiatevi le fettine di salame e le uova sode intere. Arrotolate e legate con lo spaghino da cucina. In una padella scaldate un cucchiaio d’olio e fatevi dorare il rotolo, poi spruzzatelo col vino, fate evaporare e trasferite il rotolo in una casseruola.

In un tegamino scaldate alcuni cucchiai di acqua con un pizzico di sale e cuocetevi la cipolla a fettine; quando il liquido è del tutto evaporato, aggiungete un cucchiaio d’olio e fate dorare leggermente, quindi versate il tutto nella casseruola del rotolo di carne. Qui aggiungete anche il concentrato di pomodoro diluito in poca acqua, coprite e cuocete per 1 ora, spruzzando acqua calda se necessario. Ritirate, fate riposare 5 minuti, eliminate il filo, tagliate il rotolo a fettine, disponetele sul piatto da portata, sopra versate il fondo di cottura (se occorre fatelo prima restringere) e guarnite con steli di prezzemolo. Servite la carne calda o fredda.