1080682_544675575600005_281462671_nSe soffrite di otite possiamo suggerirvi di utilizzare un vecchio rimedio che sfrutta le proprietà dell'olio di oliva e dell'aglio.

Prendete uno spicchio di aglio e schiacciatelo con molta pazienza e grazia.
Aggiungete alla polpetta un cucchiaio di olio di oliva e riscaldate il tutto in un bicchierino per qualche istante. Non ci vorrà molto.

Quando il preparato sarà caldo, ma non tanto da ustionarvi, vanno messe alcune gocce nell'orecchio. In alternativa si può anche imbibire un pezzetto di bambagia con il quale tamponare l'orecchio affetto da otite.
 

Una volta nei bambini il problema delle otiti e della formazione di catarro e muco nelle orecchie erano curati introducendo nelle orecchie due o tre gocce di urina tiepida. Solitamente del bambino stesso.


Autore | Viola Dante, Immagine | meded.ucsd.edu