È ufficiale, il Piano Giovani riparte: pubblicate in Gazzetta ufficiale regionale le graduatorie di avvio dei tirocini formativi. Sono 335 i giovani disoccupati ritenuti idonei. Prevista un’indennità di partecipazione di 500 euro mensili per un massimo di sei mesi, mentre per i disabili, in totale 17, la somma sale a 750 euro e la durata massima è di 12 mesi. Per l’azienda saranno invece messi a disposizione 250 euro a tirocinante per l’attività di tutoraggio.

Oltre alle borse da 500 euro mensili, sono previsti incentivi all’assunzione destinati alle aziende, anche quelle che non hanno ospitato giovani per il tirocinio. Si va da 6 mila euro per assunzioni a tempo indeterminato a 3.500 in caso di contratti a 24 ore settimanali, mentre per i rapporti di lavoro a 30 ore il bonus è di 4 mila euro. Bonus di 5 mila euro per contratti a tempo ma della durata di almeno 24 mesi. Per i disabili il contributo per l’assunzione a tempo indeterminato è di 7 mila euro, per i contratti a 30 ore di 4.700 euro e per quelli di 24 ore di 4.100 euro.