Alcuni lotti di farmaci contro la pressione alta sono stati ritirati su tutto il territorio nazionale. A dare l'annuncio è l'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), precisando che si è trattato di provvedimenti volontari da parte delle aziende produttrici, non collegati a problematiche né di sicurezza né di efficacia. 

Ecco quali sono i lotti interessati, riportati da AdnKronos: n. 16130315 scadenza 04/2018 della specialità medicinale Enalapril Teva 5 mg 28 cpr – Aic 042121020 della ditta Teva Italia Srl; n. 8022810 scadenza 02/2017 della specialità medicinale Enalapril Mylan 5 mg 28 cpr – Aic 036488334 della ditta Mylan Spa; n. 141118 scadenza 02/2017 della specialità medicinale Naprilene 5 mg 28 cpr – Aic 025725045 della ditta Sigma-Tau Industrie Farmaceutiche Riunite.