Un ritrovamento choc quello dell'uomo che si è tolto la vita a Catania, più precisamente all'interno di Villa Bellini. Questa mattina il corpo del suicida è stato trovato penzolante da un albero del cosiddetto "vialetto degli uomini illustri" al quale era legato con una corda.

L'uomo, M.C. di 63 anni, era nato a Messina, ma da anni risiedeva a Siracusa. Al momento non si conoscono minimamente le motivazioni che hanno indotto la vittima a optare per il drammatico gesto. Intanto indagano i carabinieri.