Risuona ancora l'eco delle frasi shock di Nino Di Guardo, il sindaco di Misterbianco

Se ne devono andare i sbirri, picchì i sbirri ci fanno schifo.

A qualche giorno di distanza, si traduce in azioni concrete la rabbia del Sap, il sindacato autonomo di Polizia: domani mattina, dalle 9 alle 10.30, i rappresentati degli agenti, insieme al segretario generale Sap Gianni Tonelli e dai dirigenti sindacali regionali e provinciali del sindacato, protesteranno sotto il municipio della città indossando delle magliette con scritto:

Orgoglioso di essere sbirro – Fiero di fare schifo al sindaco di Misterbianco

Giuseppe Coco, segretario del Sap di Catania, condanna aspramente la sortita poco felice del primo cittadino:

È assolutamente inqualificabile sentire un uomo delle istituzioni utilizzare un linguaggio, quello degli ambienti malavitosi, con cui giornalmente in Sicilia polizia e forze dell’ordine sono costrette a fare i conti e a combattere. Un appellativo che ci lascia sbigottiti e che non è accettabile in una società civile in cui sempre di più si cercano di affermare, soprattutto tra le giovani generazioni, la cultura della legalità e dell’antimafia.