Si conclude a lieto fine la vicenda della scomparsa di Mimma Trimarchi, la 53enne di Santa Venera di Mascali che aveva fatto perdere le sue tracce. Per ritrovarla, erano stati lanciati alcuni appelli su Facebook: si era allontanata da casa martedì scorso. I familiari avevano avviato le ricerche, dopo aver presentato denuncia di scomparsa. 

Mimma Trimarchi sarebbe stata riconosciuta da una coppia di turisti, che hanno indirizzato le ricerche verso un B&B di Tropea, in Calabria. Sia il marito che il figlio della donna, dato che la sua auto era stata ritrovata vicino alla stazione ferroviaria di Taormina-Giardini, erano risaliti all'ipotesi che la donna si trovasse in Calabria. La 53enne si trovava in stato confusionale perché, essendo cardiopatica, non aveva con sé i suoi farmaci salvavita.