Si tratta di una vera rivincita della Sicilia all'Expo 2015

Impazza la bakery siciliana. Dopo le svariate notizie che circolano sull’Expo, sui prezzi stratosferici che sono costretti a pagare, le persone che si accingono a mangiare presso uno dei padiglioni del grande salone internazionale dedicato al pianeta e all’alimentazione. Dopo la gaffe e le numerose critiche sul padiglione Bio Cluster dedicato ai prodotti biologici della riviera del mediterraneo, e dopo l’uscita clamorosa della Sicilia dallo stesso padiglione, per via delle condizioni logistiche, inaccettabili… arriva la rivincita.

La Sicilia batte tutti per qualità e prezzo.

La rivincita della Sicilia all'Expo 2015 reca la firma dell’ azienda F.lli Vescera, attiva nel mondo dei panificatori dal 1890. Oggi sono giunti all’ottava generazione e, all’Expo, hanno stravinto su tutti i padiglioni che offrono cibo.

Pizze, pane, panini e tanto altro. Dai F.lli Vescera si può mangiare di tutto a prezzi davvero unici; prezzi che non corrispondono alla bontà e alla qualità dei loro prodotti.  Il tutto lavorato con grani antichi della Sicilia, come il russello, la tumminia o il margarito.

Dai F.lli Vescera si ferma chiunque per la pausa pranzo: dai turisti ai milanesi. Per non parlare delle forze dell’ordine e dello staff dell’Expo 2015 che hanno scelto la Sicilia come punto di riferimento per spuntini e pranzi in fiera. Con soli 2,00€ si può mangiare una pizza o un panino. Con 1,50€ si può sorseggiare una gazzosa, una aranciata siciliana e ancora un chinotto.

Guardare il video per credere!