Roberto Spada è stato trasferito in un carcere di massima sicurezza. L'uomo, 43 anni, era stato arrestato per aver brutalmente aggredito a Ostia Daniele Piervicenzi ed Edoardo Anselmi di Nemo, tramissione in onda sui canali Rai. Spada sarà trasferito nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo, in provincia di Udine.

La decisione è legata al fatto che il carcere di Regina Coeli non è attrezzato a questo tipo di detenzione, mentre per le altre case circondariali del Lazio non ci sono le condizioni ambientali per ospitare Spada, spiega il quotidiano "Il Messaggero". A Tolmezzo è detenuto anche Salvatore Buzzi, ras delle coop, condannato nel processo "Mondo di mezzo".