Il palermitano Marco Cecchinato ha stupito il mondo, compiendo un impresa quasi leggendaria. Ha battuto, al Roland Garros 2018, Novak Djokovic, diventando almeno numero 27 del mondo, centrando una semifinale in uno Slam. Dopo 40 anni, quindi, un italiano torna nella top 4 a Parigi, provando a fare di nuovo la storia. Il siciliano, 26 anni, ha eliminato ai quarti di finale l'ex numero 1 del mondo.

Marco Cecchinato è il primo italiano a raggiungere la semifinale Slam da 40 anni a questa parte: l'ultimo è stato Corrado Barazzuti al Roland Garros 1978, quando perse 6-0 6-1 6-0 contro Bjorn Borg. Nell'era Open solo Panatta (3 vole) e Corrado Barazzutti (2 volte) sono riusciti a raggiungere una semifinale Slam, sempre e solo a Parigi. L'impresa del 26enne palermitano ha mandato in visibilio i social e l'intero Paese.