Bruno Barbieri, noto chef e giudice della trasmissione Masterchef, è rimasto vittima di una truffa informatica: ignoti hanno violato il suo account di home banking, ordinando un bonifico di 30mila euro a favore di una donna nigeriana, che è finita ai domiciliari. A raccontare la vicenda, a "Il Resto del Carlino", è stato lo stesso Barbieri: “Viaggio in tutto il mondo e spesso uso il Wi-fi degli hotel – ha esordito – Credo che in una di queste connessioni mi abbiano rubato l’account. Pensi che cambio la password ogni 25 giorni, ma non è bastato. Da come si sono comportati ho capito di essere finito in una trappola”.

“Prima di arrivare a chiedere alla mia banca un bonifico da 30mila euro, mi hanno studiato per tanto tempo – ha precisato – Conoscevano il mio linguaggio e sapevano che stavo vivendo un momento difficile a causa della morte di mio padre. Le mail con cui chiedevano i soldi alla mia banca erano davvero accurate”.

“Facendo finta di essere il sottoscritto, comunicavano che a causa di problemi familiari ero fuori città e quindi mi servivano dei soldi – ha aggiunto – Se si fossero accontentati dei primi 30mila euro o di cifre più basse l’avrebbero potuta far franca. Dopo la prima tranche andata a buon fine, non si sono accontentati e hanno chiesto alla banca cifre altissime. Sono stati ingordi, così li abbiamo scoperti. Se avessero prelevato mille euro al mese nessuno si sarebbe accorto di nulla”.