SAGRA DELLA CASTAGNA A MEZZOJUSO

Tre giorni dedicati al frutto autunnale per eccellenza, dal 26 al 28 ottobre. Degustazioni, escursioni, eventi e spettacoli con Matranga e Minafò e il concerto dei Tinturia con Lello Analfino

Numerosi visitatori attesi, tanti appuntamenti da segnare in calendario, tre giorni di manifestazioni che uniranno cibo e cultura. Sono dati che pesano quelli che caratterizzano la nuova edizione della “Sagra della Castagna”, da mattina a notte fonda, dal 26 al 28 ottobre a Mezzojuso, in provincia di Palermo.

La cittadina sarà divisa in aree tematiche, dove il frutto autunnale per eccellenza diventerà fulcro e pretesto per conoscere i segreti e la bellezza del Comune adagiato sulle pendici orientali della rocca Busambra.

Un percorso tra odori, sapori e colori, dove si sommano gli eventi serali, che vedranno protagonisti senatori della musica italiana e la comicità made in Sicilia.

Tanti gli appuntamenti da tenere in considerazione. Il 26 ottobre alle 17 apertura degli stand espositivi, dove si potranno gustare le castagne e non solo. Seguiranno inaugurazione di mostre e l’apertura dell’area gourmet. Alle 22 in piazza Umberto I spettacolo di cabaret con Matranga e Minafò. Sabato 27 ottobre alle 10 apertura degli stand, escursioni in mountain bike, visite guidate e animazione per bambini. Da evidenziare alle 22 lo show di Lello Analfino con i Tinturia e a mezzanotte il silent disco, ovvero la discoteca silenziosa con le cuffie e i dj. Domenica 29 ottobre alle 10 apertura degli stand, escursioni, spettacolo dei pupi e gare gastronomiche. Alle 15,30 ha inizio il Festival di tamburi classici e sbandieratori. Alle 20 concerto degli Irish quartet.

Per avere ulteriori informazioni si possono visitare i siti Internet: www.proloomezzojuso.it, www.comunepezzojuso.pa.it, www.mezzojusoecotour.it.