Saldi invernali 2023, la Sicilia è la prima regione d’Italia a partire. Dopo gli sconti del Black Friday e quelli del Cyber Monday, sarà la volta dei saldi di fine stagione. Confcommercio ha pubblicato il calendario con i dettagli regione per regione.

Quando iniziano i saldi invernali 2023

Il periodo autunnale è caratterizzato da una serie di appuntamenti dedicati allo shopping e anticipa il momento dei saldi invernali. Abbiamo appena archiviato i giorni del Black Friday e del Cyber Monday e la prossima data da segnare in calendario e, appunto, quella degli sconti di fine stagione.

Anche in occasione dei saldi invernali 2023, la Sicilia farà da apripista: sarà, infatti, la prima regione d’Italia a partire con le promozioni. Si comincia il 2 gennaio e si andrà avanti fino al 15 marzo. Per il resto del Paese, invece, i saldi inizieranno il 5 gennaio, mentre le date di conclusione sono ancora in fase di aggiornamento.

La stagione dei ribassi è molto attesa dai consumatori, soprattutto in un periodo come questo. Anche per i commercianti, si tratta di un momento molto importante. In occasione dei saldi estivi, la stagione delle vendite ha avuto un inizio un po’ difficoltoso nel mese di luglio, ha recuperato ad agosto. Stando alle stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia ha speso in media 202 euro, per un valore complessivo di 3,1 miliardi.

Di seguito il calendario dei saldi invernali 2023 pubblicato da Confcommercio, regione per regione:

  • Abruzzo: 5 gennaio (per 60 giorni)
  • Basilicata: 5 gennaio – 2 marzo
  • Provincia di Bolzano: 5 gennaio – 18 febbraio
  • Calabria: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Campania: 5 gennaio – 2 aprile
  • Emilia Romagna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Friuli Venezia Giulia: 5 gennaio – 31 marzo
  • Lazio: 5 gennaio – 15 febbraio
  • Liguria: 5 gennaio – 18 febbraio
  • Lombardia: 5 gennaio – 5 marzo
  • Marche: 5 gennaio – 1 marzo
  • Molise: 5 gennaio – 5 marzo
  • Piemonte: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Puglia: 5 gennaio – 28 febbraio
  • Sardegna: 5 gennaio – 5 marzo
  • Sicilia: 2 gennaio – 15 marzo
  • Toscana: 5 gennaio – 5 marzo
  • Provincia di Trento: 5 gennaio – 5 marzo
  • Umbria: 5 gennaio – 5 marzo
  • Valle D’Aosta: 5 gennaio – 31 marzo
  • Veneto: 5 gennaio – 28 febbraio.
logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia