Avete mai sentito parlare della Salsa di San Bernardo? Si tratta di un particolare condimento, che utilizza ingredienti inusuali. Leggendo la ricetta, vi renderete subito conto che si tratta di una ricetta siciliana davvero particolare. Di solito, questa salsa si usa per condire bolliti di carne, carciofi e patate lesse.

La Salsa di San Bernardo affonda le sue radici nella tradizione siciliana. È una preparazione della cucina dei monsù, legata a un passato fatto di splendore.

La cucina siciliana utilizza spesso il cioccolato per le preparazioni salate, quindi non è per nulla inusuale ritrovarlo in una salsa da associare a piatti di carne. A rendere ancora più originale la ricetta, è indubbiamente il fatto di unire il cioccolato all’acciuga.

 

Salsa di San Bernardo

Salsa di San Bernardo Ricetta

Secondo la leggenda, questo condimento è stato inventato dai monaci. Si narra che un principe avesse perso l’appetito e che si fosse dunque recato da solo in un monastero. Qui, aveva ricevuto la ricetta miracolosa. Tornato a corte, però, pur seguendo la ricetta, ciò che i cuochi gli preparavano non gli faceva tornare l’appetito.

Così era tornato dai monaci. Le dosi erano giuste, ma questi aggiunsero una frase alla ricetta che gli avevano dato: “Cammina ogni giorno più che puoi e guadagnati lavorando il cibo che mangi”. Magicamente l’appetito gli tornò!

Salsa di San Bernardo ricetta siciliana

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 gr di mandorle pelate
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 2 acciughe sotto sale
  • 80 gr di mollica di pane raffermo tostata
  • 2 cucchiai di cioccolato fondente
  • aceto q.b.

Procedimento

Per preparare la salsa di San Bernardo, tritate finemente le mandorle, poi grattugiate la mollica di pane. Unite gli ingredienti in una ciotola. Aggiungete le acciughe dissalate, diliscate e pestate nel mortaio. Aggiungete lo zucchero e amalgamate con cura. Incorporate, a poco a poco, l’aceto necessario, fino a quando non otterrete un composto semi-liquido.

Passate il composto ottenuto al setaccio, quindi versatelo in un tegame. Unite il cioccolato tagliato a pezzetti e scaldate tutto a bagnomaria. Quando la salsa sarà omogenea, allora sarà pronta.