Il mare agitato non arresta il viaggio dei barconi verso le coste siciliane. Notte di paura e salvataggi nel Canale di Sicilia. Circa cinquecento migranti sono stati soccorsi in condizioni difficili. Le imbarcazioni in difficoltà o alla deriva, continuano ad arrivare nonostante la strage nel mare di Lampedusa.

[Continua la lettura dell’articolo]