Gli aquiloni tornano a volare nel cielo di San Vito Lo Capo, perla del turismo in provincia di Trapani.

Dal 23 al 29 maggio tutti col naso la 12esima edizione del Festival internazionale degli aquiloni, un festival della fantasia, una festa gioiosa e creativa che accende e colora il cielo di San Vito Lo Capo.

La rassegna, ideata nel 2009 da Ignazio Billera, è organizzata dal Comune di San Vito Lo Capo in collaborazione con l’agenzia Feedback. Una settimana di emozioni a naso in su con le esibizioni di volo libero, i laboratori dedicati ai bambini, le degustazioni, intrattenimento e spettacoli.

“Il Festival degli aquiloni è uno degli appuntamenti più attesi della primavera – ha detto Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo -. La nostra cittadina diventa, per una settimana, il palcoscenico per tante attività culturali e di intrattenimento che vedono protagonista assoluto l’aquilone, un gioco intramontabile e dal grande fascino che diverte e incanta tutte le età”.

Il cielo di San Vito Lo Capo si colora a più non posso e si accende di allegria con le creazioni di 50 aquilonisti provenienti da Canarie, Olanda e da tutta Italia: Lombardia, Emilia Romagna, Umbria, Veneto, Lazio, Toscana, Campania, Puglia e da tutte le province siciliane. Gli aquiloni in volo libero si potranno ammirare tutti i giorni in spiaggia, dalle 10 alle 17:30.

A dare spettacolo sulla spiaggia di San Vito Lo Capo ci saranno il palermitano Davide Equizzi, campione del mondo nel 2014 per la categoria tricks battle, l’atleta bolognese Giovanni Govoni, che si esibirà nel volo multiplo acrobatico facendo volare 3 aquiloni contemporaneamente reggendone 2 con le mani e uno con la cinta. Spiccherà il volo per la prima volta la ‘volpe’, l’ultima creazione dell’umbro Gianni Angelini, mentre il gruppo ferrarese Vulandra farà volare la spettacolare astronave. Il programma ospiterà, come tradizione, anche uno speciale volo di aquiloni per commemorare la strage di Capaci del 23 maggio di cui quest’anno ricorre il trentennale.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati