Scia di terremoti in Sicilia: un lieve sciame sismico ha interessato la zona tra Catania e Messina ieri e i primi fenomeni hanno avuto inizio alle ore 16.34, nel territorio dei Nebrodi. In totale, si è trattato di 9 scosse in 6 ore. Non si segnalano danni a cose e persone. Secondo quanto rilevato dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la terra ha tremato con una scossa di magnitudo 2.0.

In seguito un'altra scossa, di magnitudo 3.0, poi altre alle 16.56 e l'ultima alle 23.05 vicino a San Teodoro, con magnitudo 2.0 e 2.5. Poco dopo le 18 hanno avuto inizio le scosse nel Catanese: una prima, con magnitudoi 2.1 e una seconda con magnitudo 2.3. Le altre due scosse sono state alle 18.59 e alle 20.56, con magnitudo 2.0 e 2.1. L'ultima, alle 23.04, si è verificata nella zona di Ragalna, con magnitudo 2.3.