Sono stati sfrattati e trasferiti in un centro d'accoglienza per migranti: è accaduto alla famiglia Pacetto di Scicli, che ha dovuto lasciare la propria casa, che è stata messa all'asta per un vecchio debito. La notizia è stata riportata dal Giornale di Sicilia.

È un'ingiustizia – ha detto Mariano Ferro, leader del Movimento dei Forconi – perchè la famiglia Pacetto rappresenta con la sua terribile storia, il dramma che vivono migliaia di famiglie in Italia. Famiglie che sono state ieri calpestate dal Parlamento italiano che ha votato a favore della pignorabilità della casa, mentre, l'Ars siciliana si era dichiara contraria. In Parlmento sono stati calpestati i diritti e la dignità di queste famiglie in favore di interessi più forti.