Un gioco è finito in tragedia su una spiaggia francese. Un ragazzo di appena 21 anni si è sepolto per scherzo sotto la sabbia ma è morto annegato per il sopraggiungere della marea. Il dramma è avvenuto sulla spiaggia di Barbatre, sull'isola bretone di Noirmoutier.

Il giovane aveva scavato la buca proprio nel punto dove sopraggiunge la marea. L'acqua del mare ha provocato il crollo delle pareti dello scavo intrappolando il 21enne, che non è riuscito a uscire neanche con l'aiuto degli amici e di altri bagnanti. Quando i pompieri sono arrivati era ormai troppo tardi.

Noirmoutier è un'isola tidale, raggiungibile dalla terraferma durante la bassa marea lungo una strada che però rimane sommersa con l'alta marea.