Avete mai sentito parlare delle sfince di prescia (cioè “di fretta”)? Si tratta di un ottimo dolce siciliano, che prende il suo nome dal tipo di preparazione: le sfince di fretta, rispetto a quelle tradizionali, seguono un procedimento più veloce. La ricetta è tipica di Montelepre (Palermo) e proprio qui, ogni anno, si rinnova l’appuntamento con la Sagra della Sfincia. Vediamo insieme come prepararla, a partire dagli ingredienti.

  • 500 g di farina
  • 250 g di latte
  • 250 g di acqua
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 20 g di burro o strutto
  • olio di semi

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo, per cucinare le sfince di fretta.

  1. Mettete in un tegame a bordi alti il latte, l’acqua, lo zucchero e lo strutto.
  2. Quando raggiunge il bollore, unite la farina a pioggia, mescolando sempre fino a quando il composto viene assorbito e l’impasto comincia a staccarsi dalle pareti.
  3. Rovesciate il composto su un piano.
  4. Fate intiepidire leggermente e impastate fino a fare diventare il composto liscio e compatto.
  5. Tagliate dall’impasto dei piccoli pezzetti formando dei cilindri non troppo sottili e formate delle “e”.
  6. Procedete in questo modo fino a terminare l’impasto.
  7. Friggete le sfince in abbondante olio.
  8. Scolatele e tuffatele in un composto di zucchero e cannella o nel solo zucchero.
  9. Le sfince possono esser anche ricoperte di miele.

Buon appetito!