PORTO EMPEDOCLE (AGRIGENTO) – La comunità di Porto Empedocle è sotto shock per la morte di Marco Ferrera, deceduto a causa di un drammatico incidente stradale. Ferrera, 37 anni, era capitano dell'Empedoclina.

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social, tra cui quello di Alfonso Cipolla, ex capitano del Canicattì calcio, che oltre ad aver giocato con lui era anche un amico. Era tra quelli che avevano appena festeggiato insieme a Ferrera il compleanno.

Ecco cosa ha scritto Cipolla sui social:

“Non ho nemmeno la forza e la voglia di scrivere niente perché non basterebbero parole per farlo! 
Solo due cose mi sento di scrivere.. 
la prima: 
che non dimenticherò mai il tuo bellissimo sorriso che ti contraddistingueva su tutti e quei occhioni azzurri che avevi! 
La seconda: 
vorrei soltanto che non fossimo mai andati via da quel locale…

Da oggi in poi per me questo giorno non sarà mai più di festa ma di dolore!