Un uomo di 45 anni si è buttato dal balcone della sua abitazione, tenendo in braccio il figlioletto di appena tre anni. Il drammatico episodio è avvenuto a Padula (Salerno): entrambi sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco, oltre agli operatori del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

I fatti si sono verificati nella notte: l'uomo avrebbe dormito a casa della madre, che si trova nello stesso stabile in cui viveva con la moglie e il figlioletto. Dopo un litigio con la moglie, avrebbe approfittato del fatto che la donna dormisse per lanciarsi dal terrazzo insieme al piccolo. Pare vivesse un momento di forte stato depressivo per problemi di salute.