01

Le piazze siciliane festeggiano l’arrivo del nuovo anno. E mentre c’è chi rimane a casa con amici e parenti e chi trascorre il Capodanno al ristorante per il tradizionale cenone, migliaia di persone scelgono il divertimento low cost siciliano sotto le stelle.
Capodanno ai tempi della crisi perché non solo molte in realtà le amministrazioni comunali che sono riuscite ad organizzare eventi pubblici per la notte più lunga dell’anno, tuttavia in Sicilia non mancano i grandi nomi della musica.

A Palermo a piazza Politeama Max Gazzè. A precederlo, numerose band siciliane. Si esibiscono così le Serio Sister seguite dal pop dei Malatempora. Tocca poi al rock d’autore de Le Formiche e alla Kandinskij Music Factory sino all’esplosione del punk reggae degli Akkura. A presentare la serata Le Malerbe, il trio comico palermitano consacrato al successo dalla trasmissione televisiva Le Iene.

GUARDA LE IMMAGINI

A Catania torna la grande musica internazionale con Goran Bregovic. E’ Piazza Duomo ad accogliere la miscela di energia e allegria garantita dai ritmi gitani del celebre musicista bosniaco che ha richiamato nel capoluogo etneo numerosi fan giunti anche da fuori la Sicilia.

A Taormina, i tanti turisti stranieri ospiti della Montecarlo del Meridione stappano spumanti e champagne in piazza IX aprile con la musica dei dj Daniele Tignino e Yamaira Moreno

Conto alla rovescia anche Siracusa. Luci, brindisi e allegria nella suggestiva piazza Duomo a Ortigia con la musica di FM Italia. Sul grande palcoscenico i dj Jerry Garcia e Sergio Scarpato per i balli sini all’alba. Spazio anche alle risate e all’intrattenimento con Max Braccia e Mimmo Contestabile.

A Messina, un Capodanno sui generis pensato per esaltare i giovani talenti autoctoni. Protagonisti a piazza Duomo la musica ma anche il teatro. Momento clou della serata condotta da Maurizio Presente, Patrizia Casale e Marika Micalizzi, l’esibizione della Compagnia Performance Creation con una sintesi di “Notre Dame de Paris” il famoso musical di Riccardo Cocciante.

A Ragusa, grande festa in piazza Libertà con i Baciamolemani, il gruppo ibleo, reduce da un tour europeo, sta conquistando un pubblico sempre più vasto con un originalissimo misto di ska, ritmi globali e tradizioni siciliane.

Divertimento assicurato anche a Cefalù, a Piazza Duomo con diversi dj e a Giarre, ancora in piazza con la musica dei Ciaudà.

In qualunque modo si sia deciso di festeggiare il 2014, l’auspicio di tutti è lo stesso, ovvero che il nuovo anno ci porti gioia e ci permetta di veder realizzato qualche desiderio.

Blog Sicilia