Logo di Marcello Albamonte

Quasi per uno spirituale compenso ai suoi mali, la Sicilia possiede, e sa insegnare, la regola aurea per la più bella e più efficace filosofia della vita, che è quella "di non prendersela mai troppo", e la sa sintetizzare in una sola parola.


..ricordai che già nel I secolo avanti Cristo, il romano Cicerone, che conosceva la Sicilia e i siciliani, aveva esattamente individuato le tre caratteristiche fondamentali di questo popolo mediterraneo, nelle sue doti, ancora esistenti, di intelligenza, di diffidenza e di umorismo.
Per quest'ultima dote, mi piace far notare come i Siciliani abbiano saputo sintetizzare in una sola parola quell'aurea regola di vita, che gli Spagnoli esprimono con cinque parole (Deja que ruede la bola, lascia che la palla rotoli); i Francesi, gli Inglesi e gli Italiani con quattro (Ce ne fait rien, Do not worry about, non ci fare caso, non te la prendere); gli Americani e i Tedeschi con tre (Take it easy, Es macht nicht); e gli Arabi con due (Maktub Insciallah): e pertanto i siciliani si sbrigano con la sola ed efficacissima esortazione di "FUTTITINNI", che è la formula magica e reale, con cui essi sono riusciti a superare indenni le tredici dominazioni che hanno subito nel corso dei secoli.

Logo di Marcello Albamonte