La Sicilia si conferma una delle mete più apprezzate dell’estate ormai agli sgoccioli. La nostra regione è nella Top 5 delle destinazioni più richieste nei mesi di luglio e agosto dagli italiani.

Sicilia nella top 5delle vacanze estive

Un successo, questo, perfettamente in linea con il trend registrato durante tutta la bella stagione, che si è mantenuto costante e ha incoronato la nostra Isola regina delle vacanze. Adesso arrivano i nuovi dati di Volagratis.com.

La Sicilia si piazza al quarto posto, dopo Maiorca, Sardegna e Barcellona nelle prenotazioni degli italiani di pacchetti “volo+hotel” per le vacanze di luglio e agosto del 2022. Gli abitanti del Bel Paese hanno ritrovato la voglia di partire: i dati evidenziano che le prenotazioni dei pacchetti sono raddoppiate rispetto agli stessi mesi dell’anno precedente, con un balzo del +102%.

Andando nel dettaglio, stando ai dati di Volagratis, è stata la Spagna a trainare l’incremento delle partenze estive, con ben quattro mete incluse nella Top 10 delle destinazioni più scelte dagli italiani a luglio e agosto.

Tra queste, si fa particolarmente notare Maiorca: in termini di prenotazioni, nel 2022, ha registrato un incremento del 180% rispetto al 2021. Le due isole maggiori dell’Italia reggono più che bene il confronto con l’estero: Sardegna e Sicilia occupano, rispettivamente, seconda e quarta posizione. Sono, inoltre, le uniche due mete dello Stivale che si sono aggiudicate un posto tra le prime 10.

Classifica e spesa media

La Top 10 delle mete più prenotate dagli italiani per viaggi a luglio e agosto:

  1. Maiorca
  2. Sardegna
  3. Barcellona
  4. Sicilia
  5. Malta
  6. Creta
  7. Ibiza
  8. Parigi
  9. Tenerife
  10. Rodi

Per quanto riguarda invece la spesa media degli italiani, per il mese di agosto, con soggiorni in media di 7 giorni e prenotati mediamente con un anticipo di due mesi, hanno speso mediamente 1.952 euro. La spesa media per le vacanze di luglio, confermate con circa 50 giorni di anticipo rispetto alla partenza, si è attestata intorno ai 1.626 euro.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia