La Sicilia si può raccontare in molti modi: non soltanto attraverso i volti e le vicende più note, ma anche con le voci di personaggi ricercati e scelti proprio per la particolarità delle loro vicende. Così può accadere che artisti, sportivi, professori ed altri si ritrovino a ripercorrere, di fronte ad una videocamera, il labirinto delle proprie storie personali, riportando lo spettatore ad un unico, imprescindibile punto di partenza: la Sicilia, appunto. A raccogliere le testimonianze è Sicilian Characters, progetto che intende raccontare questa terra da un punto di vista diverso.

Nato dall'idea di un gruppo di professioniti siciliani, guidati dal regista e fotografo Vincenzo Pennino, affiancato da Corrado Li Greci e coadiuvato da Vincenzo Allotta e Gabriele Tramontana (giornalisti ed esperti di comunicazione) Sicilian Characters si concentra su personaggicharacters, appunto – che non sono legati al mondo della comunicazione mainstream, ma che possono definirsi "di nicchia".

Ad aprire la serie è Pamela Conti, calciatrice palermitana di fama internazionale, che ha giocato in Spagna, Stati Uniti, Russia e Svezia, mantenendo un profondo e costante legame con la sua terra ed il quartiere dell'Albergheria di Palermo. La prima proiezione di Sicilian Characters è in programma oggi, 13 maggio, alle ore 20.30 alla Taverna Conti a Ballarò.