Denunciata per danneggiamento una donna di 48 anni: R.S., queste le sue iniziali, ha deciso di sfidare la Dea bendata, giocandosi tutto ciò che aveva, ma forse non ha scelto la sua giornata più fortunata. Recatasi presso la sala bingo di Siracusa, ha iniziato a giocare alla slot machine, spendendo tutto il suo denaro. Una giocata dopo l'altra, la combinazione giusta non è mai arrivata ed in breve ha perso tutto, per un totale di 1.000 euro.

La donna è quindi andata via fuori di sé dalla sala bingo, per tornare subito dopo armata di un grosso bastone, per risolvere la questione e prendersi la sua "rivincita" colpendo ripetutamente la slot machine, fonte dei suoi guai. Bloccata dagli agenti della sezione "volanti" della  Questura di Siracusa, adesso dovrà rispondere di danneggiamento.