SIRACUSA – Un 33enne è stato fermato dalla polizia a Siracusa per atti sessuali alla presenza di tre ragazzine minorenni. Una ha meno di 8 anni, un'altra meno di 12. Dopo la segnalazione dei genitori e l'intervento degli agenti, l'uomo è stato rinchiuso nel carcere di "Cavadonna". 

Lunedì scorso, in una frazione del comune di Siracusa, all'interno di un esercizio commerciale di distribuzione automatica di merendine e bevande senza gestore, l'uomo si sarebbe masturbato davanti alle piccole.