Secondo alcuni utenti, a causa di un bug emerso nelle ultime ore su alcuni smartphone marchiati Samsung, i telefoni avrebbero inviato a caso e senza alcun consenso le foto salvate nella propria galleria fotografica a contatti pescati altrettanto a caso nella rubrica.

Le "vittime" hanno raccontato le proprie esperienze sui forum tecnici del gruppo Samsung e soprattutto su varie piattaforme web: si tratterebbe dell'app ufficiale di messaggistica di Samsung che, di sua spontanea volontà, avrebbe iniziato a spedire immagini pescate dal "rullino" a qualche contatto.

L'inconveniente sarebbe legato a un aggiornamento del protocollo di invio dei messaggi di testo e multimediali solo rispetto a un operatore statunitense T-Mobile. Un aggiornamento che avrebbe potuto creare incompatibilità con i dispositivi del colosso coreano. Fra i modelli coinvolti anche il Galaxy Note 8 e l'S9 a partire dall'S7. Samsung ha spiegato che i suoi tecnici sono al lavoro per risolvere il problema.