Arrestato dai carabinieri con l'accusa di stalking un infermiere palermitano residente a Castellammare del Golfo. L'uomo non aveva accettato la fine della relazione con la ex compagna e aveva inziato ad offenderla e minacciarla, attraverso sms e social network, con la pubblicazione di contenuti offensivi e diffamatori. La donna aveva anche subito dei danneggiamenti alla propria vettura, "velatamente" rivendicati.

La vittima, preoccupata, si è rivolta ai carabinieri e in seguito alla denuncia è stata avviata l'attività investigativa. Sono stati raccolti importanti elementi, tra cui copia dei tanti sms inviati e delle pagine online, nonché i tabulati telefonici attestanti i continui contatti del molestatore. Una volta accertato il comportamento persecutorio nei confronti della vittima, è stata richiesta l'emissione di un'ordinanza di custodia cautelare. Il gip ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti dello stalker, con divieto di utilizzo di qualsiasi mezzo di comunicazione.